Saturday, January 11, 2014 11:11:00 AM

Dall’1.1.2014 l’aliquota per  coloro che sono iscritti ad altre gestioni di previdenza obbligatoria o  pensionati  passa dal 20 al 22 per cento invece del previsto 21 per cento ( comma 491).
Il comma 744della legge di stabilità  conferma, invece, per il solo anno 2014 l’aliquota pensionistica del  27 per cento per l’anno 2014,  a favore dei titolari di partita IVA  iscritti in via esclusiva alla Gestione   separata, che così eviteranno il prossimo aumento al 28 per cento previsto dalla legge n.92/2012. Si ricorda che per i lavoratori autonomi dotati di partita iva, il carico contributivo grava esclusivamente sul percettore del compenso,  fatta salva la facoltà di addebitare al cliente il 4 per cento dell’importo fatturato,  a titolo di rivalsa.
A seguito dei due interventi,  i contributi dovuti alla Gestione separata del lavoro autonomo risultano, dal prossimo primo gennaio, dovuti nella seguente misura:

Iscritti esclusivamente alla Gestione                                 28,72%
Titolari di p.IVA Iscritti esclusivamente alla Gestione         27,72%
Iscritti ad altra gestione previdenziale o pensionati           22,00%
 

 

Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli, purché non a scopo di lucro e sempre che metta in evidenza che il testo riprodotto è tratto da www.gheido.it